SICILY in TRANSITION AD 600-1200

Sicily in transition è un progetto di ricerca che l’insegnamento di Archeologia Medievale ha avviato insieme al Department of Archeology dell’Università di York, con l’intento di ricostruire le trasformazioni sociali, culturali, economiche  dell’Isola in un arco cronologico relativamente ampio, attraverso lo studio di siti, manufatti ed ecofatti. Il progetto diretto da Alessandra Molinari (Università di Tor Vergata) e Martin O.H. Carver (University of York), in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici e Ambientali di Palermo, ha visto nel 2014 l’avvio di una campagna di lavoro nell’area di Castronovo di Sicilia (PA). Sono state indagate l’area del Monte Kassar, noto per la presenza di un sistema di fortificazione  databile tra il VII ed il IX secolo d.C., e l’area  in cui si trova il Casale S. Pietro, nella quale ricognizioni di superficie precedenti avevano messo in evidenza una notevole presenza di ceramica databile tra il settimo e il tredicesimo secolo. Obbiettivo della campagna di ricerca 2014 è stato quello di valutare il potenziale  dei depositi archeologici di entrambi i siti al fine di programmare al meglio le indagini future.

 

 

La ricerca La ricerca Il team La bibliografia La bibliografia Advisory Group

 

I siti della ricerca

 

MK14_INT06_elab02_modif
Immagine2
Immagine4
P1000313
DSC_0031
CSP14 INT1 Helen, mag
09:23 IMG_4456
09:20 AV saggi IMG_4390
09:16 IMG_4256
09:15 IMG_4242
09:14 IMG_4034mod
09:04 IMG_4048
08:27 IMG_3942
08:28 chiesetta